Tag Archives: love

4/11/2012 by Francesco Iannuzzi

Basterebbe il titolo a descrivere (anche tecnicamente) la foto. “Appuntamento al buio” è quello che si è data la coppia ripresa nella foto, e Francesco Iannuzzi ha rappresentato benissimo questo momento, scegliendo un controluce difficile ma efficace, capace di illuminare solo i volti dei due soggetti, e un angolo di ripresa che – creando delle lunghe ombre convergenti verso il centro – portano l’osservatore direttamente al maggiore punto di interesse. Tutto il resto – con la sola eccezione della scritta “Cafè” – rappresenta “il buio” indicato nel titolo, buio che avvolge e protegge l’intimità ai due ragazzi. (recensione a cura di Carlo Traina )

3/11/2012 by Roberto Perotti

Si intuisce una complicità tra le due coppie ritratte. I due ragazzi più lontani e sfuocati si guardano, forse stanno parlando; quelli di spalle sono invece più vicini tra di loro e osservano l’altra coppia. Il fascino della foto si sviluppa tutto sul gioco delle messe a fuoco, sul taglio obliquo, sul “mistero” dato dalla indecifrabilità delle espressioni.
Forse si tratta di un amore consolidato e di un altro che sta per manifestarsi, o forse più semplicemente di amici che hanno deciso di trascorrere insieme una giornata a passeggio.
In ogni è una foto che emana “romanticismo”. (recensione di Carlo Traina)

30/09/2012 by David Mar Quinto

“Generation Gap” … in the title is the key to this photo. Two benches, two couples, two ages, two attitudes. Although it is not always so, because many times you see people in old attitudes tender, in this case David Mar Quinto wanted to represent the distance between two generations, well marked also the space between the benches that separates the elderly couple from the younger . The shot from above, no framing directly the subject, makes observing particularly emblematic. The beautiful geometric sense in the photo, with the diagonals repeated several times explicit in the wall, ideal alignment of benches and subjects.

12/09/2012 by Ocean Morriset

nyc street moment at the crosswalk, 2012                                                                                                                            Love represented in two of his infinite manifestations: live together, live thinking to another.
The expression of the two guys is that of two lovers happy to be together and be able to look in the same direction. The man, on the run, seems to want to cancel the time that separates him from reaching – with flowers – her love. A short “cross” in the way two stories are certainly diverse, with age and social status apart, but share the same feeling.(rewiew by Carlo Traina)
“L’amore rappresentato in due delle sue infinite manifestazioni: viverlo insieme; viverlo pensando all’altro.L’espressione dei due ragazzi è quella di due innamorati felici di stare insieme e di potere guardare nella stessa direzione. L’uomo, di corsa, sembra volere annullare il tempo che lo separa dal raggiungere – con i fiori – il suo amore. Un breve “incrocio” nella via di due storie sicuramente diverse, con età e status sociale distanti, ma accomunati dallo stesso sentimento.”