12/11/2012 by Dana Caspi

Two children face the street in a mach of boxing are clearly playing. prove the gloves fitted by one of the two children and the calm attitude of an adult nearby. Although it is a game, however, the two children have an intense look, are concentrated in a for a battle that still considered “true.” Besides them, and man, again sitting on the edge of the photo, there is a third child looking – perhaps in the role of referee – the match.
Dana Caspi good to stop their faces and eyes full of determination children.
This photo is a good document of those “street games” that – disappeared in Western cities full of traffic – still survive and maintain their charm on the outskirts of the world
Due bambini si affrontano per strada in un mach di pugilato: stanno chiaramente giocando, lo dimostrano i guantoni calzati da uno dei due bambini e l’atteggiamento sereno della persona adulta poco distante. Nonostante sia un gioco però, i due bambini hanno uno sguardo intenso, sono concentrati nella parte per un combattimento che comunque considerano “vero”. Oltre a loro, e all’uomo, ripreso seduto ai margini della foto, c’è un terzo bambino che osserva – forse nel ruolo di arbitro – il match.
Brava Dana Caspi a fermare proprio i volti e gli occhi pieni di grinta dei bambini.
Questa foto è un bel documento di quei “giochi in strada” che – scomparsi nelle città occidentali piene di traffico – ancora sopravvivono e mantengono il loro fascino nelle periferie del mondo.(rewiew by Carlo Traina)